Informazioni

Servizi e Attività

La Torre di Ezzelino è una possente struttura difensiva della prima metà del XIII sec., voluta da Ezzelino III da Romano. L’edificio mantiene il suo aspetto bellico anche nella suddivisione interna dei tre piani: il pianoterra ospita attualmente la pregevolissima ARMERIA, allestita dal Conte Vittorio Cini durante gli anni Trenta del secolo scorso.


Al primo piano la nobile famiglia veneziana Marcello ricavò l’appartamento rinascimentale suddiviso in quattro sale, oggi arredate con mobilio del XVI e XVII sec. proveniente dalla Toscana e dal Nord Italia.

Infine, il secondo piano, tutto arredato con mobili toscani rinascimentali, è articolato in tre sale: il grande Salone d’Onore, le cui pareti dipinte a scacchi rossi e bianchi ricordano gli antichi fasti della Signoria padovana dei Da Carrara nel XIV sec., e due sale laterali: la sala della Bifora e la sala del Camino, dove in tutto il suo splendore si staglia il più bel camino carrarese esistente.