Informazioni

Servizi e Attività

Agli inizi del ‘600 la ricca famiglia veneziana Marcello amplia il cortile interno denominato Cortile Veneziano, creando uno spazio armonioso e molto riservato, adatto a concerti e rappresentazioni teatrali. Nel muro di cinta è inserita un ensemble di putti musicanti con strumenti musicali di epoca barocca, mentre sul lato sud di questo piccolo campiello veneziano è stata costruita dall’architetto Andrea Tirali la cappella gentilizia dei Marcello (XVIII sec.).